CUSTOM JAVASCRIPT / HTML
Scopri come trasformare L’ENTUSIASMO dell’inizio di questo 2019 in un trampolino di lancio per realizzare una volta per tutte i tuoi sogni e vivere la vita che hai sempre desiderato anche se ogni anno è sempre stato identico a quello precedente 
(se non peggiore)

scritto da Mik Cosentino - 01 Gennaio 2019


Se mi segui fino alla fine ti condivido il PIANO D’ASSALTO al SUCCESSO in 4 mosse che io stesso ho stilato quando oltre 3 anni e mezzo fa decisi di dire basta a quella serie di eventi spiacevoli che continuavano a tenere sotto scacco la mia vita rendendomi uno schiavo alla mercè del denaro e inerme al vivere la vita che tanto desideravo

3!
2!
1!

….

Happy new year!

Bum bum bum! (fuochi d'artificio e bottiglie di spumante aperte neanche fosse l’apertura della caccia nel mese di Settembre)

Yeeee

Happy new year!

Un’atmosfera di felicità e immenso entusiasmo è presente nell'animo delle persone.

Quei pochi istanti in cui il nuovo anno entra nella vita di tutti noi sono momenti di estrema gratitudine alla vita per l'inizio di un nuovo anno che si spera possa essere migliore di quello precedente.

Ma purtroppo quel momento di estrema gratitudine dura quanto la fiamma di un fiammifero; brucia così veloce che neanche il tempo di un respiro profondo e l’atmosfera di allegria presto lascia il posto ad una triste malinconia che per un attimo ci fa precipitare nei tristi episodi vissuti durante l'anno precedente e ci auguriamo che in questo nuovo anno non si avverino di nuovo lasciando spazio a quella vita che sempre abbiamo desiderato.

Così ignari di tutto questo mettiamo la nostra vita nelle mani del destino (cin!) con la speranza che il nuovo anno possa finalmente cambiare le sorti della nostra esistenza.

A ri Cin!

Peccato che le cose non stanno così


Mi dispiace rovinare l'atmosfera di felicità che l'inizio del nuovo anno porta sempre con noi ma da quando ho iniziato a occuparmi del business mi sono reso conto di quanto i numeri sono importanti e di come le opinioni a riguardo o gli auguri di successo (spesso) non contano nulla di fronte il loro potere di verità assoluta ed inequivocabile.

I numeri dimostrano se le scelte che abbiamo preso durante l'anno hanno portato i suoi frutti. Altroché i buoni propositi.

Sì perché la fine dell'anno e l'inizio di uno nuovo non è solo sinonimo di buoni propositi ma anche di bilanci.

Sia di bilanci emotivi ed economici che ognuno di noi dovremmo fare sempre come sana abitudine.

Il motivo?

Fare un bilancio di come abbiamo trascorso l'anno sia a livello economico che affettivo è molto importante per capire quanto le azioni che abbiamo intrapreso hanno impattato sulla nostra vita e di come l'abbiano migliorata o peggiorata.

Fare quest'analisi significa sbattersi in faccia quello che si è vissuto, quello che si è fatto e i risultati che abbiamo ottenuto nell'arco di 365 giorni.

Molto spesso non ci pensiamo ma il più delle volte ci dimentichiamo di quello che facciamo tutti i giorni e di come ogni azione intrapresa anche inconsciamente può veramente cambiare le sorti della nostra vita.

Sperare continuamente che il proprio business o la propria vita possa andare meglio con un semplice augurio equivale a sperare che un aereo senza il carrello di atterraggio possa evitare di schiantarsi sulla pista e non provocare il minimo danno.

È veramente difficile che questo non accada e allo stesso modo succede quando ci auguriamo che il nuovo anno ci porti un'ondata di abbondanza e di ricchezza senza muovere un solo dito.

È difficile che qualcosa migliori se noi rimaniamo fermi e ci limitiamo solo a sperare.

Anche io ero così ma poi dopo quel giorno alla stazione di Santa Maria Novella a Firenze tutto è cambiato


Quando ti rendi conto che le macchinette per i biglietti sono fredde e inamovibili di fronte un conto corrente vuoto… in quel momento capisci l'importanza delle azioni che intraprendi durante l'anno.
  • Troppo tempo trascorso con le persone sbagliate piuttosto che starsene a casa a leggersi un libro di crescita personale o di sviluppo finanziario
  •  Rinunciare ad un’uscita fuori alla settimana per avere quel tempo necessario a studiare ed imparare nuove competenze che nel lungo periodo possono portare importanti risultati
  •  E via dicendo
Certo possono capitare degli episodi spiacevoli nella propria vita che ci portano in situazioni che non vorremmo ma nel 90% delle ipotesi si tratta di situazioni che noi stessi abbiamo creato e non sono altro che una diretta conseguenza delle nostre azioni.

In fondo il destino non è altro che la risultante delle nostre scelte e per quanto molte persone credono che i successi nella vita dipendono da entità esterne a noi, si sbagliano perché altrimenti nemmeno le persone che hanno fatto la storia nel mondo dello sport, dello spettacolo o del business se non fossero state guidate da un’incrollabile dedizione e un’azione massiccia non avrebbero mai e poi mai ottenuto tutto ciò.

E’ molto semplice e lineare se ci pensi.

Altroché il brindisi di fine anno.

In fondo anche questo 2019 non è altro che un nuovo anno che si aggiunge a quello precedente e nulla cambierà se noi stessi non cambiamo e non iniziamo ad avere un approccio diverso alla vita e a quello che desideriamo.

Se tu stai leggendo questo articolo molto probabilmente sei interessato al mondo del business o a come poter trovare una via, una scorciatoia, una strada che ti possa permettere di raggiungere i tuoi desideri sfruttando i social network, internet e magari una tua competenza, un'idea o un'attività che già stai gestendo ma che magari in questo 2018 appena concluso non ti ha portato i frutti desiderati.

Ti posso dire che qui sei nel posto giusto ma allo stesso tempo le parole che ti andrò a condividere tra poco potrebbero non piacerti.

Un po' come quando ricevetti quella telefonata quasi 4 anni fa in cui mi dissero che io non potevo più gareggiare e non sarei più stato pagato perché non portavo risultati nella nazionale di nuoto italiana.


“Ci dispiace Mik… Riprenditi presto e buona fortuna.” 


Come un terremoto violento tutto quello in cui credevo mi era crollato da sotto i piedi e per quanto potessi sperare che le cose sarebbero migliorate in qualche modo, non sarebbe mai successo nulla se io non avessi fatto qualcosa.

Avevo due possibilità:
  • Piangermi addosso per quello che mi era appena successo maledicendo il destino e tutte quelle persone che invece di aiutarmi mi avevano affossato ancora di più (che poi se non fosse stato per quell’episodio oggi io non sarei qui)
  •  Oppure potevo cercare di capire la mia situazione e identificare una via per migliorarla da subito senza se e senza ma, trovando invece l’unica via in grado di portarmi lontano da quella merda e vicino alla vita che ho sempre desiderato seguendo ogni giorno passo passo degli obiettivi precisi e identificabili (zero scuse e azione massiccia)
Di fatto…
L'inizio del nuovo anno ha in sé un barlume di buone intenzioni che però affondano come un pezzo di piombo in mare: una definizione spasmodica di OBIETTIVI senza senso e irrealizzabili

Il primo passo verso il successo è proprio questo: definire dove si vuole arrivare e identificare tutte quelle azioni necessarie per raggiungere la meta.

Peccato però che nella notte di San Silvestro la nostra mente pensa:

“Quest’anno finalmente vivrò ricco e libero!”
“Riuscirò a comprare quella macchina!”
“Finirò di pagare il mutuo!”


E via dicendo…

Per carità l’intenzione c’è ma ha la stessa potenza del fuoco di un fiammifero: può ustionare ma nulla di più.

Un obiettivo non può mai e poi mai avere l’effetto di un fiammifero e spegnersi non appena arriva una brezza di difficoltà. Altrimenti quelle buone intenzioni lasciano spazio ai problemi quotidiani, alle opinioni delle persone che stanno intorno a noi, ai dubbi, alle incertezze…

Ti è familiare la cosa?

Pensa a qualche ora fa…

Magari eri insieme a degli amici in pizza a brindare al nuovo anno con l’augurio di vivere finalmente la vita dei propri sogni ma quel giusto intento dopo qualche momento ha lasciato spazio a pensieri del tipo:

“Non ce la farò mai… ho degli impegni da rispettare, una moglie, dei figli… come potrò raggiungere quello che desidero?”

Ed ecco che già quel grande entusiasmo ha lasciato spazio alle solite e frequenti credenze ricorrenti.

Per questo motivo ti dicevo che pronunciare l’intenzione dei buoni propositi va benissimo ma poi bisogna tracciarli, si deve fare un piano d’assalto al successo altrimenti tutto rimane campato per aria e questo anno non può essere identico a quello appena passato. Deve diventare il tuo anno epico, l’anno migliore di sempre e affinché tu possa ottenere questo ho pensato di condividerti il PIANO D'ASSALTO al SUCCESSO che io stesso ho stilato quando tre anni e mezzo fa mi ritrovai senza soldi alla stazione Santa Maria Novella di Firenze.

Credo che per un nuotatore professionista abituato a vincere ed essere considerato come una leggenda nel suo settore… Trovarsi senza soldi e fare l'elemosina per un biglietto del treno è una cosa veramente devastante che segna nel profondo.

Ma quel momento di massima frustrazione mi è servito per fare un piano d'assalto al successo all'interno della mia vita e individuare dove volevo arrivare e le azioni che dovevo fare ogni singolo giorno per raggiungere quell'obiettivo senza dover mai più rivivere di nuovo quei terribili momenti.

Ecco rivelato il piano d’assalto al successo

Per facilitarti le cose (come ti ho promesso all’inizio di questo articolo) quello che ho pensato di donarti in questo inizio del 2019 è il mio piano d’assalto al successo affinché anche tu riesca ad ottenere quello che desideri senza rischiare di lasciare marcire nel cassetto i buoni propositi ma anzi di piantarli in un terreno fertile, curarli ogni giorno e raccogliere i suoi frutti attraverso le giuste indicazioni di chi prima di te ha già ottenuto quello che desideri.

Questo è il mio obiettivo per te perché il successo non è altro che una sequenza di azioni intraprese nel giusto ordine che passo passo ti consentono di avvicinarti sempre di più alla meta.

Pertanto per aprire nel modo migliore questo anno, ecco a te il mio piano d’assalto al successo.

Azione #1 – Fai un’istantanea della tua situazione attuale

Ancor prima di definire dove vuoi arrivare è più importante conoscere la tua situazione attuale perché se non fai l’inventario delle tue competenze, dei tuoi strumenti e quindi del punto di partenza… rischi d’incominciare la scalata verso il milione senza l’adeguata attrezzatura e se non te ne rendi conto poi rischi solamente di farti del male.

Pertanto in maniera molto umile individua:
  • Dove sei
  •  Chi sei
  •  Quali sono le tue competenze
  •  Qual è il tuo modello di pensiero più frequente di fronte le difficoltà
  •  Come reagisci
  •  Se segui una sequenza di azioni per ciò in cui sei competente oppure vai a casaccio
  •  Se fai caso alle persone che frequenti oppure no
  •  Come utilizzi il tempo
  •  E via dicendo
Questa è solamente una piccola lista delle cose che devi iniziare a considerare nel fare il punto della tua situazione perché ti consentono di capire (se non lo hai fatto prima d’ora) a che punto ti trovi rispetto a dove vuoi andare.

Conoscere la distanza che ti separa da dove sei a dove vuoi essere è la prima cosa da scoprire per rendersi conto di quali azioni si possono iniziare ad applicare per avvicinarsi un passo dopo l’altro verso quello che desideri davvero.

Sembra una banalità ma in realtà è la prima cosa che si deve considerare quando si vuole raggiungere il successo.

Se non sai dove ti trovi come puoi arrivare dove desideri?

Questo non è un concetto campato per aria perché gli stessi aerei hanno un sistema di localizzazione per essere individuati e tracciare quindi in maniera precisa la rotta necessaria per raggiungere la destinazione.

Se pure gli aerei lo fanno… perché tu non dovresti farlo?

Ora capisci perché il successo non ha nulla di causale?

Duro lavoro, dedizione ed un elevato impegno per realizzare la vita che si ha sempre desiderato partendo da dove ci si trova.

Nulla di più e nulla di meno.

Se pensi che la fortuna abbia un ruolo decisivo in tutto questo e che alla fine non conta essere preparati e competenti, allora chiudi questo articolo perché non fa per te.

Continua a sperare che il nuovo anno porti per te ciò di cui hai veramente bisogno senza che tu muova un solo dito.

Accomodati, poi fammi sapere se qualcosa cambia davvero.

Azione #2 – Definisci come un chirurgo (prima di tagliare con il bisturi) il punto esatto che TU vuoi raggiungere

Come ti dicevo un attimo fa, oltre a conoscere il punto di partenza è bene sapere anche il punto di arrivo. Il che non vuol dire “Voglio guadagnare 100.000€ il prima possibile”. La destinazione dev’essere:
  • Precisa
  •  Con una scadenza
  •  Motivata
Potrei aggiungere altri aspetti importanti ma per il momento ho preferito rendere le cose più semplici, perché in fase iniziale, meno è meglio.

Pertanto come stavo dicendo, oltre a conoscere il punto di partenza è bene conoscere anche il punto di arrivo seguendo le stesse indicazioni mostrate un attimo fa.

Tu devi avere stampato bene in testa:
  • Che tipo di persona vuoi diventare
  •  Come pensi
  •  Cosa pensi
  •  Come agisci
  •  La tua routine quotidiana
  •  Quanti soldi ti servono per vivere la vita dei tuoi sogni
  •  Perché
Sembra scontato ma la maggior parte delle persone il primo giorno dell’anno pensano a degli obiettivi così tanto per fare perché credono che porsi nuovi orizzonti sia sufficiente per raggiungerli prima o poi ma
  • se la meta non è giustificata
  •  non si ha ben chiaro il motivo
  •  e soprattutto perché ci si deve impegnare per questo scopo
è praticamente inutile porsi obiettivi a caso, anzi… è controproducente perché ti fa sentire più frustrato che mai.

Di base è meglio non porsi nulla se non si ha ben chiara la destinazione.

Lo so che come primo articolo dell’anno sembra piuttosto impegnativo ma è anche vero che se vuoi che questo anno sia un anno EPICO e il migliore di sempre devi iniziare così.

Nuove azioni e nuovi paradigmi di pensiero altrimenti se fai quello che hai sempre fatto otterrai quello che hai sempre ottenuto.

Non credi?

Quindi appurato questo è importante che tu abbia una forte motivazione che ti spinge ad innescare un cambiamento all’interno della tua vita, altrimenti posso già dirtelo… lascia perdere.

Se io non avessi provato quella forte frustrazione nel fare l’elemosina alla stazione di Firenze per racimolare gli ultimi spicci che servivano a me e mio fratello per arrivare a Milano… molto probabilmente non mi sarei messo di buona lena a capire e a scoprire come stravolgere l’intera mia esistenza per non vivere mai più una sola volta nella mia vita quella spiacevole situazione.

Allo stesso modo pure tu se sei qui a leggere le mie parole, molto probabilmente sei stanco della solita vita, delle solite cose, delle solite rinunce, dei soliti sacrifici e via dicendo.

Sono certo che per te è arrivato il momento di cambiare tutto questo e di accettare anche un grande sacrificio per raggiungere quello che da sempre hai desiderato e questo è il momento migliore per farlo.

Focalizza il tipo di vita che vuoi vivere ed il tipo di persona che devi diventare per realizzare i tuoi desideri.

Poi…

Azione #3 – Entro quanto tempo vuoi raggiungere la NUOVA meta?

Qui è il momento in cui di solito le persone si arrendono. Il tempo è un fattore molto importante che sancisce chi avrà successo e chi invece sarà un perdente o comunque una persona come tante.

Se tu sei qui è perché sei stufo di vivere nella mediocrità e hai deciso di fare un salto. Un salto non da poco. Già il solo fatto di aver fotografato la tua situazione attuale e definito quella desiderata fa di te una persona diversa dalla media.

Perché ne sono sicuro?

Perché non è da tutti mettersi in discussione e tu lo hai appena fatto e lo stai continuando a fare pure il primo giorno dell’anno. Giorno in cui la quasi totalità delle persone è stravolta dalla nottata trascorsa a zonzo a brindare al nuovo anno facendo però la stessa cosa che si fa sempre.

Buffa come cosa non trovi?

ATTENZIONE, non sto dicendo che non ci si debba divertire ma ogni giorno è prezioso ed iniziare l’anno con le giuste azioni è la via maestra per raggiungere quello che davvero si desidera. Se è vero che chi ben inizia è a metà dell’opera… Questo è un forte messaggio che si manda al nostro subconscio e tu in questo momento lo stai facendo.

Hai appena dichiarato a te stesso che non vuoi continuare a vivere questa vita. Il che è ottimo.

Hai pure definito il tipo di vita che vuoi vivere o che comunque desideri vivere e questo dimostra il tuo reale interesse a cambiare per sempre.

Ora però c’è uno scoglio non da poco che i più lasciano in sospeso ma che in realtà ha un’importanza cruciale.

Entro quanto tempo vuoi raggiungere la meta?
  • Un anno?
  •  Due anni?
  •  5 mesi?
  •  Subito?
Vedi… a seconda della prima risposta che ti si balena in mente, hai un grado di urgenza e di razionalità più o meno alto.

Mi spiego.

Se hai seguito quanto ti ho mostrato fino adesso, nel momento che tu hai ricordato a te stesso dove ti trovi e dove vuoi arrivare… indicativamente sai anche quanto tempo minimo ti serve per raggiungere la nuova dimensione sulla base dei tuoi impegni, della tua vita privata, del tuo carattere, ecc…

Quindi se la risposta che hai dato adesso, obiettivamente parlando è fuori luogo rispetto a quello che potrebbe essere il tempo necessario per realizzare quello che tu desideri… allora è il caso che rivaluti la tua vita e rimani con i piedi per terra.

Permettimi di mostrarti quello che intendo.

Anche io quando mi trovavo su quel treno dopo l’enorme frustrazione dell’elemosina non volevo più vivere quella situazione e già dal giorno dopo mi sarei voluto svegliare con un conto in banca illimitato ma questo non sarebbe stato possibile a meno che non fosse per un colpo di fortuna.

Quindi ho dovuto fare i conti con la realtà e rendermi conto in che pessima situazione mi trovavo e di quello che avrei dovuto fare per risolverla prima possibile avendo una vaga idea di quella che era la vita dei miei sogni.

Così non appena sono rientrato a casa, dopo un bagno di umiltà ho cercato di definire su di un pezzo di carta il tipo di vita che io volevo vivere e tutto quello che mi sarebbe servito per raggiungere quella condizione ottimale.

Non ti nego che la frustrazione è stata tanta nel vedere quanto GAP ci fosse tra dove mi trovavo e dove desideravo essere.

Però non mi sono perso d’animo ed ho iniziato a chiedermi in quanto tempo avrei potuto risollevare quella pessima situazione e mi sono dato una scadenza di 12 mesi nei quali avrei dovuto dedicare la maggior parte del tempo nel fare le giuste azioni, rimanendo solo e allontanandomi da tutte quelle persone che non avrebbero potuto aiutarmi in nessun modo se non deviarmi da quella che era la mia destinazione.

Così ho accettato il prezzo del sacrificio e mi sono messo sotto.

Ma non l’ho fatto a casaccio…

Azione #4 – Segui la GUIDA dei maestri

Ero neofita e non sapevo cosa fare, dove andare e quale fosse la prima azione da intraprendere per vivere quello stile di vita che da sempre desideravo, così l’unica cosa sensata che potessi fare era quella di cercare persone che come me, prima di me si erano trovate nella mia stessa situazione e scoprire tutte le azioni che hanno intrapreso nel realizzare i loro sogni.

Ero consapevole che non mi serviva ogni singola loro azione ma solamente quelle necessarie che mi avrebbero portato a fatturare il primo milione di euro di lì a un anno e questo l’ho poi raggiunto a tappe, proprio come devi fare tu nel tuo caso specifico.

Io non ho idea di dove ti trovi adesso, qual è la situazione desiderata e in quanto tempo vuoi raggiungere tutto questo ma posso dirti che se lo hai pensato puoi farlo.

Non è una frase fatta ma una realtà.

Perché nel momento in cui ti metti nella condizione di realizzare i tuoi sogni, li realizzi davvero se cambi mentalità e dai una nuova veste alla tua persona.

È normale che c’è un periodo di transizione durante il quale ti sentirai solo, sarai additato, criticato, deluso e abbandonato ma se veramente ci tieni alla tua vita e la vuoi stravolgere davvero come non hai mai fatto prima d’ora, allora posso GARANTIRTI che prima o poi (se fai tutto quello che c’è da fare) il successo diventerà una reale conseguenza delle tue azioni e la meta tanto lontana inizia a farsi sempre più vicina solo se sei disposto a sopportare un po’ di sacrificio.

Se sei veramente disposto a fare questo allora qui sei il benvenuto.

Ora hai tutto quello che ti serve:
  • Una fotografia della tua situazione
  •  Il miraggio della tua meta (che con le giuste azioni diventerà realtà)
  •  Entro quanto vuoi mettere la bandierina di conquista della tua nuova dimensione
  •  Una guida da seguire passo a passo
Come ti ho detto poco fa, io non sapevo come potessi raggiungere la mia meta perché dentro di me non sapevo veramente da dove cominciare ma in quel momento ho capito che l’unica cosa sensata che potessi fare era quella di seguire chi prima di me aveva raggiunto dei risultati simili ai miei, così seguendo la traccia del successo sono riuscito a raggiungerlo anche io.

È stato un viaggio incredibile, fatto di delusioni, sfide, sconfitte ma anche di tanta soddisfazione per il tipo di persona che sono diventato e che potrai diventare anche tu quando tra un anno, esattamente nel 2020 brinderai al nuovo anno fiero di te e del raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Non importa se non li hai raggiunti per poco. Non importa.

Quello che conta davvero è che tu combatti provandoci e seguendo le stesse azioni che ho seguito io quando ho iniziato, le stesse identiche azioni che puoi fare anche tu seguendo il mio piano d’assalto al successo che ti svelo nel dettaglio in un webinar di 3 ore e mezza completamente GRATUITO in cui non solo ti svelo per intero tutta la mia trasformazione ma ti mostro anche come altre persone simili a te hanno stravolto la loro vita seguendo le mie preziose indicazioni.

Tu ADESSO a differenza mia non devi rischiare di commettere i miei stessi errori o di sentire il dolore sulla tua pelle dell’aver sbagliato qualcosa.

No!

Non ti serve questo perché ho già pensato io a commettere questi errori e in questo webinar completamente GRATIS ti svelo solamente le UNICHE 3 AZIONI necessarie che devi fare da subito per dare vita ai tuoi sogni sfruttando internet, un cellulare e la tua bruciante ambizione.

Clicca sull’immagine qui sotto per dar vita ai tuoi sogni guardando come ho fatto io e come puoi replicare la stessa cosa anche tu

Non è detto che tu debba seguire le mie stesse orme ma ritengo che sia l’unica cosa sensata che tu possa fare in questo inizio 2019 di poter vedere più da vicino come un ragazzo di appena 30 anni ha stravolto la sua vita arrivando alla vetta dei 3 milioni di euro partendo da sotto zero con nulle competenze di vendita e marketing la cui unica forza era la bracciata in vasca come nuotatore professionista.

In questo webinar avrai accesso a tutta la mia storia e alle azioni concrete che io stesso ho applicato per essere dove sono oggi, proprio come puoi fare anche tu.


Il successo lascia sempre traccia e se tu vuoi raggiungere la meta che hai sempre desiderato sia per te ma soprattutto per le persone a te care e rendere questo 2019 il tuo anno migliore di sempre allora hai bisogno di cambiare le tue credenze e sostituirle di nuove con nuovi pensieri, con nuovi metodi e modi di agire e interpretare la vita perché solamente così hai la possibilità di vivere la vita che hai sempre desiderato.

Proprio come ho fatto io su quel treno verso Milano.

Non servono grandi stravolgimenti per raggiungere le vette più grandi ma piccoli e costanti cambiamenti che se applicati sin da subito ti consentono di celebrare il nuovo anno con estrema gratitudine, fiero di te stesso e della nuova opportunità che ti stai concedendo e che ti permetterà di poter avere un elevato controllo all’interno della tua vita e di smetterla di avvertire quella sensazione di smarrimento ogni qual volta che si presenta un ostacolo.

Tu grazie a questo articolo hai capito che per raggiungere qualsiasi cosa l'importante è seguire un protocollo di chi ha già ottenuto quello che tu desideri, lo stesso protocollo che ti ho condiviso in questo articolo e che ho scelto di riassumerti con questa immagine:


Per quanto questo articolo è il miglior augurio per il 2019…

La DURA VERITÀ è che NON tutte le persone sono disposte a vivere la vita dei loro sogni 

Sai... Per quanto quello che ho condiviso in questo articolo (se applicato) permette di vedere più da vicino i passi che io ho compiuto per vivere la vita che volevo… la maggior parte delle persone preferisce avere tutto pronto e subito
  • senza troppo impegno
  •  senza troppi sacrifici
  •  e senza rinunciare all'equilibrio che sta vivendo proprio in questo momento.

Pensaci per un attimo.

Ogni singola persona che sta vivendo la propria vita, sia che si trovi in un momento di difficoltà, sia che si trovi in un momento di benessere… Comunque si trova in un equilibrio.

Conosce la propria situazione e il solo pensiero di applicare qualche modifica, qualche nuova azione verso una vita diversa seppur tanto desiderata… questo comporta una serie di resistenze al cambiamento perché si preferisce rimanere dove ci si trova o quantomeno si desidera una soluzione immediata e di facile utilizzo piuttosto che iniziare a compiere azioni che in qualche modo permettono di ottenere risultati sopra la media ma che scombussolano l’attuale equilibrio.

Pure io infatti quando nuotavo non badavo eccessivamente a migliorare la mia situazione seppur non fosse delle migliori. Ma in qualche modo stavo bene, tiravo a campare ed ero felice così.

Ma quando la vita ti mette di fronte delle situazioni spiacevoli nelle quali ti rendi conto che rimanere con le mani in mano non è consentito… sì che allora ti dai da fare. Ma diversamente da questo si preferisce restare nel proprio equilibrio.

Non è un caso che in ogni inizio dell'anno le persone preferiscono farsi l'augurio di un anno migliore sperando che la situazione possa migliorare attraverso l'intervento di un’entità esterna piuttosto che rimboccarsi le maniche e fare tutto il necessario per vivere la vita che si desidera.

È normale perché comunque l'essere umano è portato a ragionare in questa maniera però devi capire che se tu vuoi davvero cambiare la tua vita e vuoi vivere una vita diversa da quella che la maggior parte delle persone vivono… devi per forza fare azioni diverse che portino a risultati diversi come ad esempio
  • prendere il controllo della tua vita
  •  dei tuoi pensieri
  •  delle tue azioni
  •  di come ti muovi
  •  di quello che pensi
  •  di quello che fai
perché se tu non tieni traccia di
  • tutto quello che pensi
  •  che senti
  •  che fai
non riuscirai mai e poi mai a raggiungere i tuoi obiettivi e quindi la tua situazione desiderata.

Riflettici per un istante.
L'unico modo per poter capire se stai andando nella direzione giusta o sbagliata è quello di tenere traccia delle tue azioni e di capire se ogni giorno ci si sta avvicinando a quello che è l'obiettivo oppure ci si sta allontanando e per capire questo è importante tenere traccia di quelle che sono le proprie azioni e quelli che sono i propri pensieri perché tutto quello che facciamo parte prima della nostra testa e se noi non abbiamo un punto di riferimento al quale ispirarci per poter raggiungere i nostri obiettivi e i nostri sogni… mai riusciremo a realizzare quello che tanto desideriamo.

Per questo motivo il mio augurio per questo 2019 non è tanto quello di sperare e credere che quest'anno sarà un anno migliore.

Il mio trampolino di lancio per te è l'accesso al WEBINAR ESCLUSIVO nel quale ti svelo la formula esatta di come io ho cambiato la mia vita e di come tutte le persone che si sono fidate di me l'hanno cambiata anche dopo pochi mesi dall'applicazione delle mie informazioni.

I loro nomi e cognomi li vedrai all’interno del webinar così capisci che non si tratta di persone inventate ma di persone reali.

Quindi come vedi non è tanto il nuovo anno che cambia la vita, bensì quello che tu fai con le informazioni che il destino ti mette dinanzi, come questo articolo. In fondo se tu sei rimasto a leggere fino a qui significa che sei una persona sveglia che riesce a vedere delle opportunità nascoste anche in un semplice articolo come questo.

E siccome tutte le persone di successo sono state contraddistinte da una spiccata curiosità che gli ha permesso di dare vita ai loro sogni… credo che anche tu sei simile a loro, altrimenti non saresti rimasto fino a qui.

Pertanto scopri come puoi iniziare a tracciare la rotta verso i tuoi sogni seguendo gli stessi passi che io stesso ho tracciato in questi ormai 4 anni, sono certo che saranno il miglior trampolino di lancio per un 2019 EPICO.

Ma per realizzarlo hai bisogno di compiere una semplice ma decisiva azione.

Clicca sull’immagine qui sotto e accedi al WEBINAR ESCLUSIVO nel quale ti svelo passo a passo come ho creato la mia fortuna grazie ad internet, uno smartphone e tanta dedizione.

Diventa una persona di successo.

Parti da qui, io ti aspetto dall’altra parte per un 2019 da urlo!

Grazie per avermi accompagnato in questo primo articolo dell’anno.

Si dice che chi ben comincia è già a metà dell’opera… tu hai letto un articolo di 16 pagine… figuriamoci cosa succede se guardi pure il webinar gratuito che ho riservato per te…

Il successo non è per tutti. È solamente per coloro che vogliono distinguersi dalla massa.

Tu cosa vuoi fare?

Ti aspetto dall’altra parte ;)


Mik Cosentino



P.S. Basta ai buoni propositi.

Ora è tempo di agire.


Buon 2019



© 2018 InfomarketingX™ è un Marchio Gestito da 
M&G S.r.l - Via Clauzetto 61 - 00188 - Roma - P.IVA 14257531005
Tutti i Diritti sono riservati. E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale